Stanchi delle solite diete, di tenerci sempre a regime? Vorremmo calare un paio di chili o mantenere il peso forma raggiunto senza faticare troppo? Si possono seguire alcuni di questi semplici consigli. Non è sempre assicurato il risultato sperato, ma alcuni stili di vita e cibi possano aiutare a migliorare ed aumentare il metabolismo.

Durante un regime dietetico, anche fortemente ipocalorico, si arriva ad un momento in cui il dimagrimento rallenta, o addirittura si ferma. Questo è dovuto al fatto che l’organismo si “protegge” dalla “carestia” consumando meno energia per le funzioni essenziali per la sopravvivenza. Si assiste quindi ad un rallentamento del metabolismo basale, che è appunto l’energia che ci serve per sopravvivere.

Per risvegliarlo, esistono dei semplici consigli da seguire:
1) Mangiare cibi freschi e naturali a scapito di cibi preconfezionati, zuccherati e grassi. Preferite frutta e verdura depurativa, come finocchi, carciofi, spinaci, insalata iceberg, arance, mele, noci e mandorle.
2) Non saltare i pasti e possibilmente neanche gli spuntini durante la giornata! E’ sbagliatissimo rimanere a digiuno per più di 5-6 ore (notte esclusa) per compensare gli eccessi di un pasto molto ricco del giorno prima. Questo per mantenere il livello di insulina stabile nel sangue: qualunque alimento mangerete dopo tante ore di digiuno provocherà un forte picco di insulina, che provvederà a far immagazzinare tutti gli zuccheri e i grassi nel tessuto adiposo, facendovi in realtà aumentare di peso!
3) Mangiare tutti i giorni più proteine. Le proteine sono più lente e difficili da digerire, quindi l’organismo consuma più energia per assorbirle e in più danno un senso di sazietà più duraturo nel tempo. Non per niente la dieta Dukan si basa sul consumo di “proteine pure”!
4) Fare esercizio fisico, ma senza esagerare. Come spiegato in un precedente articolo, uno sforzo maggiore dal punto di vista cardiovascolare (esercizio aerobico molto intenso) tende a bruciare i muscoli e non i grassi. Cercate di optare quindi per lunghe camminate a passo veloce, cyclette, ecc. Una camminata veloce, per almeno 150 minuti alla settimana, permette di aumentare il metabolismo di alcune centinaia di calorie. Sembra poca cosa, ma se ogni giorno si consumano anche solo 100 KCal in più, in un mese, a parità di cibo consumato, possiamo calare di circa mezzo chilo!
5) Bere tisane e infusi depurativi, diuretici, energizzanti: largo spazio a carciofo, finocchio, tarassaco, ginseng, té verde.
6) Anche il caffè (meglio se amaro) ha potere “termogenico”, aumenta la produzione di calore e ciò comporta un dispendio energetico maggiore a discapito del grasso.
7) Dormite! Attenzione a non scombussolare troppo spesso le vostre abitudini: il corpo non segue più i ritmi circadiani, e gli ormoni sballano, modificando anche il nostro metabolismo!

Semplice no? Provate e fatemi sapere! (dopo un mese però, c’è bisogno di un po’ di tempo affinchè il metabolismo aumenti)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi