Sarà che molti personaggi dello spettacolo l’hanno seguita, sarà che effettivamente funziona, ma negli ultimi tempi la dieta Dukan è una delle diete più popolari.

Da Gisele Bundchen a J.Lo, da Penelope Cruz a Kate Middleton, le star sembrano tutte innamorate di questa dieta quasi miracolosa.
Ma di cosa si tratta? E’ un regime dietetico che si basa sulle proteine: consiste in quattro fasi, la prima delle quali permette l’assunzione di una quantità illimitata di proteine definite “pure” e … basta.
Durante la prima fase, che non deve in ogni caso superare i 10 giorni di durata, la persona può mangiare solo carne magra, pesce, uova, formaggi magri e proteine vegetali da tofu e seitan. Non male no?
Superata questa fase, in cui si assiste ad una buona perdita di peso, si passa alla successiva, di “crociera”, durante la quale si possono inserire nella dieta quotidiana anche molte verdure.
Nella terza fase, di “consolidamento”, si passa alla graduale reintroduzione degli altri alimenti e nella quarta ed ultima fase si è liberi di mangiare qualunque cosa, con l’unica regola che un giorno alla settimana si mangiano solo le “proteine pure” della fase uno.
Perchè questa dieta funziona? Assumendo solo proteine, l’organismo è costretto a bruciare le riserve energetiche di zuccheri e successivamente di grassi, oltre che ad utilizzare anche le proteine come “carburante”. Un ‘altra proprietà importante delle proteine è quella di avere “indice glicemico” bassissimo, ciò significa che non fanno aumentare il glucosio nel sangue e quindi neanche l’insulina, che di solito si occupa di immagazzinare le risorse rischiando di farci ingrassare.
Le proteine sono inoltre più difficili e impegnative da digerire, per cui il nostro corpo consuma più energia durante la digestione e mettendoci più tempo ci impedisce di sentire la fame poco dopo un pasto.
Fin qui sembra che non ci siano difetti! Ma vi rendete conto di cosa voglia dire mangiare solo proteine per qualche giorno? Colazione, pranzo, cena e magari anche spuntino?
Occorre essere estremamente motivati per riuscire a seguire al meglio questo regime alimentare, poichè è necessario seguirlo in tutte le sue fasi perché il dimagrimento risulti duraturo, per non rischiare di cadere nel temibile e temuto “effetto yo-yo”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi