Il mio metodo

Il mio metodo di consulenza alimentare si divide in due momenti fondamentali: la prima visita, e i successivi controlli. Un percorso di correzione dell'alimentazione non si esaurisce mai con un unica visita, ma è un cammino da fare insieme.

 

La prima visita

Salute e Benessere

Durante il primo colloquio (che potrebbe essere sia in presenza che online), valuteremo insieme tutti gli aspetti sul tuo stato di salute e benessere:
– analisi del sangue (non sono obbligatorie prima della prima visita, ma è consigliabile portare le ultime in tuo possesso)
– problematiche gastro-intestinali, epatiche, renali, famigliari ereditarie
– qualità del sonno, spossatezza e stanchezza cronica
– regolarità mestruale e gravidanze (per donne)
– problematiche muscolari, articolari, reumatiche, autoimmuni, ecc…
– terapie farmacologiche ed integratori in uso
– altre patologie e problematiche famigliari

Stile di vita

Successivamente ti chiederò informazioni riguardo il tuo stile di vita: lavoro (sedentario, faticoso, orario normale, su turni, ecc…), attività fisica (frequenza, tipo di attività e momento della giornata in cui ti alleni), stile di vita in generale (quanto ti muovi o quanto sei sedentari*).
Infine, valuteremo una giornata tipo a livello alimentare (o il tuo diario alimentare di una settimana tipo se vorrai prepararmelo in anticipo), i tuoi gusti e le preferenze alimentari.

Misurazione

La “prova pratica” si suddividerà in misurazione del peso, dell’altezza, e sulla base del tuo percorso, di rilevazione delle circonferenze o della composizione corporea tramite bio-impedenziometria. (In caso di consulenza online, sarai tu a farla su di te, sotto la mia “superivisione”).

Obiettivi

In ultimo, ma certamente non per ordine di importanza, valuteremo insieme gli obiettivi ed il percorso da intraprendere, sulla base di ciò che emergerà durante la nostra chiacchierata. Voglio che il piano sia tuo, sostenibile e concordato, perché io sono solo lo strumento che ti permetterà di raggiungere i tuoi obiettivi, il protagonista sei sempre tu (nel bene e nel male, purtroppo😊).

 

I controlli successivi

L’importanza dei controlli non si ferma a valutare i risultati numerici, ma a come è andato il percorso fino a quel momento, e soprattutto, quello che non è andato.

Se la dieta non funziona? Interveniamo!

Il controllo è ancora più importante quando “la dieta non ha funzionato”, o quando non è stata seguita. Se ci sono difficoltà a seguire il piano alimentare, è sempre bene valutare e modificare la dieta sulla base delle tue necessità: il percorso è il tuo, non il mio.
Io sarò sempre la tua guida e la tua aiutante,
ma a casa tua ci sei tu, con i tuoi impegni e le tue problematiche. Non è un problema avere la necessità di allentare la corda, o smettere di seguire il piano alimentare alla lettera, o cambiare obiettivo. Basta farlo insieme.

La cadenza dei controlli

La cadenza dei controlli non è fissa, né tanto meno obbligata.
Il primo controllo è importante che sia circa dopo un mese, un mese e mezzo di piano alimentare, per valutare come è andato l’inizio e come procedere nel percorso insieme. I successivi, dipenderanno da come ti sentirai di procedere tu (sempre in accordo con me): se sei tranquill* nel seguire il piano concordato, possiamo vederci anche una volta ogni due o tre mesi.

 

Il percorso “offline”

Ho pensato questo percorso per tutte quelle persone che vorrebbero essere seguite da me, ma che non hanno modo o possibilità di prendere un appuntamento per una prima visita nel breve periodo.

Ho chiamato il percorso (simpaticamente) “offline” perché ci sentiremo solo via mail. Ti manderò un modulo da compilare in ogni sua parte, in cui ti chiederò tutte le informazioni che solitamente chiedo durante la prima visita (vedi capitoli precedenti). Mi riserverò di contattarti personalmente se mi renderò conto che mancano informazioni fondamentali per l’elaborazione del tuo piano alimentare personalizzato.

Una volta ricevuto il pagamento, il questionario ed il modulo privacy compilato, entro 3 giorni lavorativi riceverai per e-mail il tuo piano alimentare stilato.

Questo tipo di percorso è adatto soprattutto in caso di:

  • dimagrimento in assenza di patologie
  • disturbi gastro-intestinali in assenza di patologie
  • gravidanza / allattamento in assenza di patologie
  • piani di educazione alimentare
  • piani vegetariani e vegani
  • piani per la regolarizzazione del ciclo mestruale
  • piani per migliorare la fertilità

Quali sono i vantaggi di un percorso “offline”:

  • evitare i lunghi tempi di attesa per avere un primo appuntamento
  • poter effettuare la visita e monitorarsi comodamente dalla propria abitazione
  • risparmiare sull’investimento economico iniziale.

Quali sono gli svantaggi di questo tipo di percorso:

  • la mancanza di empatia (seguirmi sulle mie pagine social ci farà sentire un po’ più vicin*)
  • la mancanza di un controllo esterno, che spesso, da quello che mi raccontate, serve tanto, soprattutto all’inizio di un nuovo percorso alimentare.

Dopo le prime 6-8 settimane di percorso, se vorrai, potremo fare un controllo “offline”, ti manderò un nuovo modulo da compilare per valutare modifiche al piano alimentare in essere. E così via, ogni 6-8 settimane.

Passati i primi 3 mesi di percorso, potrai valutare di contattarmi per richiedere anche un controllo “in presenza”.

Per prenotare o disdire un appuntamento chiama il numero:
+39 351 872 9576.

La segreteria risponderà ai seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 12.30 alle 14 e dalle 18 alle 20. Il sabato dalle 9 alle 13. A tutti gli altri orari, puoi mandare un whatsapp o un SMS, verrai ricontattat* il prima possibile. Per tutte le altre esigenze ed informazioni, non esitare a contattarmi utilizzando il form sottostante.