Questi sono i mesi più a rischio di malanni invernali…com’è possibile curarli senza ricorrere a medicinali, o semplicemente, come aiutare i medicinali a curarci più velocemente?

Il rimedio classico è il miele, che ha proprietà fantastiche in queste situazioni: oltre a calmare e addolcire tosse e infiammazione, ha importanti proprietà anti-settiche e quindi aiuta effettivamente a diminuire l’infezione in corso.
Il consiglio è quello di sciogliere un cucchiaio di miele in una tazza di acqua calda, aggiungendo succo di limone o un infuso a base di salvia, liquirizia o basilico, sostanze utili in caso di infiammazioni della gola. Con tutti questi infusi è possibile anche fare semplicemente gargarismi e risciacqui per disinfettare la zona.
Un’altra spezia con importanti funzioni curative è la cannella, meglio se acquistata in pezzi e ridotta in polvere o comprata in miscele preparate in negozi specializzati. Basta bollire la polvere in acqua bollente, aggiungere miele e per chi gradisce anche un po’ di pepe.
Prima di fare ricorso a pesanti antibiotici e antivirali, possiamo provare a curarci con quello che già le nostre nonne utilizzavano.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi