L’anguria è un frutto molto consumato durante la stagione estiva.
Vediamo perché è importante consumarla.

Principali proprietà dell’anguria:
1. Ricca di Acqua, per circa il 93%
2. Contiene pochi zuccheri (6,5%), a discapito di quello che si pensa comunemente per il suo sapore zuccherino
3. Contiene poche proteine (0,6%), fibre e ceneri. Non contiene grassi
4. Ricca di sali minerali: magnesio, manganese, fluoro, rame, selenio, sodio, potassio, ferro fosforo e calcio
5. Ricca di vitamine: vitamine A, tiamina (vitamina B1), riboflavina (vitamina B2), niacina (vitamina B3), B5, B6, vitamina C, vitamina E. Oltre a betacarotene e licopene, si possono trovare anche luteina e zeaxantina. E’ quindi un potente Antiossidante
6. Grazie alla presenza di citrullina, rallenta l’insorgenza di ipertensione contrastando anche l’aumento del colesterolo nel sangue. La citrullina agisce come vasodilatatore, sembra quindi avere anche un’azione simil-viagra. Attenzione però, perché questa molecola è presente soprattutto nella parte bianca dell’anguria, quindi non scartate tutta la buccia!
7. Dona energia grazie al suo contenuto di vitamina B6 e Magnesio
7. E’ dissetante e saziante
8. Ha una forte azione diuretica e depurativa, perfetta quindi per chi decide di intraprendere una dieta dimagrante in questo periodo
9. I semi dell’anguria hanno leggere proprietà lassative, ma attenzione al loro contenuto di sostanze tossiche… non ne abusate!

Per chi è sconsigliata?
– nei soggetti che soffrono di colite, acidità di stomaco, difficoltà digestive
– nei soggetti sensibili a salicilati ed istamina, poiché ne contiene