Oggi si ricorda la “Shoah”, l’olocausto ebreo.
Bisognerebbe ricordarselo tutti i giorni quello che è stato, affinchè non riaccada più.
Invece, sempre più spesso si vedono e si sentono inni e pensieri razziali, fascisti, nazisti o semplicemente razzisti.
Non importa che questo sia un sito di nutrizione, in ogni luogo e in ogni situazione occorre ricordare quanto accaduto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi