In italiano suona più o meno così: “Finiscilo tutto, sfruttalo a fondo, fattelo bastare o fanne a meno”, ed è la nuova filosofia dell’imprenditrice di New York Meg Hourihan, che ha deciso di adottare questa tecnica per tutto il 2012: comprare solo cose di cui ha davvero bisogno.
Quindi vige la regola dello stop agli acquisti folli, allo shopping sfrenato, al mero consumismo. In vista di un anno di crisi e risparmio sfrenato, sembra la logica migliore da adottare!

Alcune linee guida per seguire al meglio queste regole?
Use it up: se qualunque cosa che sto usando finisce posso riacquistarla. Ovviamente tutto il cibo rientra in questa categoria, ma non 3 smalti di colore diverso!
Wear it out (sfruttalo a fondo): non comprare scarpe nuove se quelle vecchie non sono ancora completamente consumate! E così per tutto il resto dell’abbigliamento.
Make it do (fattelo bastare): non desiderare sempre di più di ciò che già possiedi, accontentati di quello che hai.
Do without (fanne a meno): ti sembra di non poter sopravvivere senza quel determinato libro o quella collana? Non è vero, puoi vivere benissimo anche senza.

Questo stile di vita sembra tutto fuorché facile… qualcuno ci vuole provare?
E’ sicuramente un esperimento molto interessante nella nostra società che marcia in direzione contraria.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi