Cottura in forno a microonde: istruzioni per l’uso

Alcune false credenze sulla cottura in forno a microonde hanno portato le persone a preferire altri tipi di cottura, come quella in padella o in pentola a pressione. Ma la verità è che le microonde per alcuni cibi sarebbero da preferire. Scopriamo insieme il perchè.

Le microonde sono onde elettromagnetiche ad alta frequenza, della stessa famiglia delle onde radio e della luce visibile. Esse fanno vibrare le particelle di acqua e di grasso che colpiscono, e questo scalda il prodotto grazie all’attrito che si crea al suo interno.

Cosa vuol dire? Le microonde non hanno niente a che fare con la formazione di molecole cancerogene o radioattive!

Anzi, le cottura è molto più veloce rispetto ad altri tipi di cottura, e questo permette di preservare meglio il valore nutritivo del prodotto in questione (mi riferisco soprattutto agli alimenti che siete soliti “lessare”). Inoltre, la cottura in forno a microonde permette una lessatura “a secco”, per cui si evitano perdite di sostanze nutritive nei brodi e nelle acque di cottura.

Certamente il microonde può essere utilizzato per scongelare gli alimenti oppure per riscaldare alimenti già cucinati; il principio è il medesimo e di rischi non se ne corrono.

Per chi ancora non fosse convinto rispetto l’utilizzo di questa tecnologia (e badate bene che nessuna azienda mi sta sponsorizzando, cerco solo di facilitarvi la vita in cucina 😉 ), vi posso assicurare che se seguite scrupolosamente le indicazioni di cottura dei produttori dei forni, non correte alcun rischio riguardo a contaminazioni microbiologiche! L’alimento all’interno del forno raggiunge temperature anche al di sopra dei 100°C, per cui è in grado di uccidere tutti gli eventuali batteri annidati nell’alimento da preparare!

L’unica pecca è che se gradite dorature e crosticine sui piatti cucinati (tra l’altro spesso più nocive e cancerogene), queste le microonde non ve lo possono dare.

Ed ora provate ad utilizzarlo e fatemi sapere come vi trovate!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *