Zucchero bianco o zucchero di canna?

Meglio zucchero bianco o zucchero di canna? E’ davvero meglio utilizzare quello di canna perché più salutare?

Lo zucchero, in qualsiasi forma si trovi, è composto per la quasi totalità da saccarosio (dal 95 al 99,5%) che è naturalmente formato da cristalli bianchi, proprio come lo zucchero semolato del bar.

Esso deriva dalla barbabietola o dalla canna da zucchero, dalle quali viene estratto un prodotto scuro e viscoso, la melassa, ed in seguito da questa si estraggono i cristalli di saccarosio.

La melassa da canna da zucchero è molto aromatica e gustosa, ed in alcuni tipi di zucchero più ambrati (demerara, muscobado, ad esempio) si trova, semplicemente, una percentuale maggiore di melassa, che va comunque dallo 0,5% al 5%, non oltre, per il resto, parliamo di saccarosio.

La brutta notizia per gli estimatori degli zuccheri grezzi (che adoro anche io) è che i sali minerali, gli amminoacidi e le fibre in essi contenuti sono presenti in quantità ridicole, ed è quindi solo un’illusione e una trovata commerciale pensare che lo zucchero grezzo sia più sano di quello raffinato bianco.

Quindi, nel dilemma tra zucchero bianco o zucchero di canna… è sempre meglio non abusarne!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *