Alimentazione in Gravidanza (Secondo Trimestre)

Curare l’alimentazione in gravidanza è fondamentale per il benessere della madre e del feto! Con il passare dei mesi diventa sempre più importante fare le corrette scelte alimentari. 

Se, come abbiamo visto nel precedente articolo, nel primo trimestre non è richiesto di aumentare il fabbisogno calorico giornaliero, nel secondo trimestre dobbiamo invece iniziare a mangiare qualcosa in più.

Precisamente, dovremmo assumere dalle 200 alle 350 kcal in più al giorno per seguire una corretta alimentazione in gravidanza.

Come ben sapete, le calorie non sono tutte uguali (tema di cui abbiamo già parlato qualche tempo fa qui), quindi dobbiamo scegliere le “calorie buone” per noi ed il nostro piccolo.

Aumentiamo la quantità di carboidrati complessi (cereali integrali, ma anche legumi per la quantità di proteine e carboidrati che contengono); di proteine “nobili”, ovvero ad alto valore biologico (uova, carne, pesce); e di grassi “buoni”, ovvero quelli vegetali, provenienti da oli, semi e frutta secca a guscio.

Solitamente le nausee sono già un lontano ricordo, e se non abbiamo problemi con odori o sapori particolari, possiamo permetterci di mangiare un po’ di tutto. Nel caso in cui invece le nausee ed i malesseri persistano, consiglio di mangiare crackers, piuttosto che biscottini (poco zuccherati) integrali, per tamponare l’acidità di stomaco.

Non ci dimentichiamo di continuare ad assumere un buon integratore di vitamine e minerali, per mantenerci in forma ed in forza.

Solitamente questo è il periodo in cui le energie non mancano e possiamo permetterci di goderci questa avventura senza sentirci ancora troppo goffe e pesanti!

“Fate cose e vedete gente”, godetevi la relazione con il vostro partner (soprattutto se siete al primo figlio) e non abbiate timore di “strapazzare” troppo il vostro piccolo: se la mamma è felice sono convinta che lo senta e che sia felice anche lui/lei 🙂

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *