Stanchezza? Potrebbe essere la tiroide o le paratiroidi

Sempre più persone, soprattutto donne, soffrono di problemi alla tiroide.
Quasi una donna su due nella vita avrà scompensi alla tiroide, ed è quindi necessario tenere controllati i parametri fondamentali di questa piccola, ma così importante ghiandola: TSH, FT3 e FT4, di cui parleremo in un altro articolo.
Anche le paratiroidi però possono portare a problemi fisici, tra cui proprio la stanchezza cronica. Le paratiroidi sono le ghiandole associate alla tiroide che regolano i livelli di calcio nel sangue (attraverso la secrezione di un ormone chiamato paratormone). Concentrazioni eccessive di questo minerale possono portare a una stanchezza eccessiva e costante. Il calcio aumenta quando c’è una disfunzione a queste ghiandole, che producono più paratormone di quanto necessario, che di conseguenza fa aumentare le concentrazioni di Calcio nel sangue (rischiando anche di portare a osteoporosi).
Attenzione quindi a tenere controllati i livelli degli ormoni tiroidei e del calcio.