Patate, consigli per il consumo

Le patate fanno ingrassare? Si possono mangiare durante una dieta?
Di solito vengono consigliate al posto di pasta o riso (80 grammi di pasta/riso corrispondono circa a 300 grammi di patate, pesi a crudo).
Molto dipende dal metodo di cottura e dai condimenti utilizzati! Un cibo non è solo “buono” o “cattivo”, “che fa dimagrire” o “che fa ingrassare”. Nella maggior parte dei casi dipende tutto dal quantitativo e dalla preparazione.
Largo spazio a patate lessate o al forno, mentre sono preferibilmente da evitare le patate fritte, ma anche il puré se preparato con molto burro, latte o altri grassi: basta aggiungere anche solo 20 grammi di burro al puré per aumentare l’apporto calorico di 150 Kcal.
Le patate fritte apportano 180 Kcal circa ogni 100 grammi (e forse anche di più quelle comprate nei fast food o nei sacchetti), mentre le patate lesse solamente 70.
Inoltre, le patate sono molto ricche di acqua (contenuto superiore all’80%) e di fibre, vitamine del gruppo B, magnesio, potassio e fosforo.
Quindi, anche se le patate hanno un alto indice glicemico, possono aiutare nel dimagrimento poiché hanno un buon potere saziante e sono poco caloriche.