L’insostenibile leggerezza del … mangiare

Analizziamo insieme questo video:

Esso affronta in modo chiaro e immediato il problema di un’alimentazione eccessiva e sbilanciata della nostra società, ma soprattutto di quella americana. Non ci stiamo rendendo conto di quanto la nostra alimentazione e il nostro stile di vita ci stia rovinando la salute.
Nell’era delle più importanti scoperte della medicina, per quanto riguarda cure e trattamenti farmacologici che hanno permesso all’uomo di aumentare notevolmente la durata della vita, è accertato che dal 1999 le morti per patologie cardiache e cancro sono aumentate rispettivamente del 10 e 20%. Senza contare l’aumento del 35% dell’insorgenza di diabete mellito di tipo II, il diabete definito “alimentare”.
La cosa che forse è più shockante è il fatto che in America, se l’alimentazione non verrà modificata, 1 bambino su 3 avrà una vita più breve rispetto ai suoi genitori, ed è la prima volta nella storia dell’uomo che si inverte la tendenza di aumento dell’aspettativa di vita. Angosciante vero?
Come mai? A causa della nostra alimentazione eccessiva, spesso sbilanciata e povera di veri nutrienti, e ricca solo di calorie “vuote”. Proprio perché tutte le calorie non sono uguali! Il cibo dei fast food, soprattutto negli States, ha incrementato le vendite del 2000% dal 1981 ad oggi. Mangiare più di 2 volte alla settimana questo “cibo spazzatura” (junk food) comporta un rischio maggiore di insorgenza di diabete.
Il motivo è semplice: tutto ciò che si trova nei fast food è composto per la maggior parte da grassi saturi e zuccheri semplici, che non fanno altro che aumentare colesterolo, trigliceridi e glicemia! Il pane bianco dell’hamburger è il vero nemico!

Noi non siamo ancora al livello degli americani, la nostra alimentazione non è così sregolata e sbagliata come la loro, ma questo è il destino che ci aspetta se non iniziamo a scegliere il cibo giusto! Perché non partire dalla scelta dei menù del fast food: ormai gli insalatoni si trovano anche lì, allora perché non scegliere una bella insalata al posto di panino e patatine? E’ ricca di fibre che hanno alto potere saziante, maggiore di quello di un hamburger classico che finisce subito.
Tutti sappiamo che i panini sono più buoni e gustosi, ma come per tutte le cose, basta usare moderazione.

Non entro nel merito dell’integrazione, poiché non credo che sia sempre necessaria, se si segue una dieta equilibrata e varia.